Inuovi misteri d’italia

ZOMCADJB1Q6

Dalla strage di Bologna a quella di Ustica, dall’omicidio di Pier Paolo Pasolini a quelli di Alceste Campanile, di Beppe Alfano e di Wilma Montesi, dal bandito Giuliano ai delitti del “mostro”, anzi dei “mostri” di Firenze. Dopo “Misteri d’Italia”, le nuove indagini di Lucarelli sulla parte nascosta della storia recente del nostro Paese, sugli intrecci tuttora inspiegati tra politica, società e crimine.

“Nel ciclo televiso “Blu notte. Misteri italiani” ho voluto occuparmi non più di casi di cronaca ma dei grandi misteri d’Italia, quelli che hanno risvolti economici e politici, che coinvolgono servizi segreti, partiti, terroristi, mafia e imprenditori. Il timore era che risultassero noiosi, incomprensibili, poco attraenti perché sconosciuti o, al contrario, perché troppo risaputi. Abbiamo provato che non era vero, che con le strutture letterarie del romanzo giallo si può mettere in scena e quindi rendere comprensibile anche la startegia della tensione. Ed è nato il libro “Misteri d’Italia”. Adesso, dopo il nuovo ciclo televisivo di “Blu Notte”, bisogna riportare tutto questo in un libro ancora più avvincente e completo. Si può fare. Si possono aprire maggiormente le storie, soffermarsi meglio sui personaggi e aggiungere documenti. Si può rendere il repertorio con maggiore fedeltà facendolo passare attraverso il filtro della soggettività di chi scrive. Dargli la forza della musica e di tutta la sua colonna sonora ricostruita attraverso le parole. Dargli anche i colori. Nasce così “Nuovi misteri d’Italia”.
Carlo Lucarelli
.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...